Confronta

 

Dalla Toscana al Piemonte, su e giù per l’Italia, il semintegrale Triaca, camper del futuro, arriva nei pressi di Alessandria, esattamente a Silvano D’Orba (15060), per la quarta tappa del suo Tour attraverso i centri vendita CI autorizzati.

Per l’occasione il concessionario Coinova, che ospiterà Triaca 32 XT dai prossimi giorni fino a fine febbraio, organizzerà un Porte Aperte dedicato nel week end del 25 e 26 Febbraio, una due giorni dedicata a scoprire il semintegrale compatto per la coppia: una realtà unica per design, innovazione, materiali utilizzati e tecnologia.

Perché il modello Triaca è così speciale? Cosa resta impresso a chi sale a bordo di questo modello? Lo abbiamo chiesto a chi lo ha visto allo scorso Salone del Camper o nei primi appuntamenti del Tour.
Al primo posto, senza dubbio, lo spazio fruibile, la sensazione di tanto spazio interno.
Al secondo posto, la flessibilità di tanti elementi interni che si trasformano facilmente: il divano in un doppio letto tramite uno meccanismo di sollevamento manuale semplice e rapido, tipico dei nostri divani di casa, il tavolo a libro abbattibile, il letto basculante.
Al terzo posto, il design, i colori degli interni, l’ergonomia degli spazi, la luminosità: uno stile a servizio dell’efficienza grazie a una progettazione ergonomica e volumetrica degli interni e dei mobili studiata al servizio della massima abitabilità. Da non dimenticare l’uso di materiali innovativi con piani di tavolo, cucina e toilette realizzati in Fenix, un materiale che, sfruttando le nanotecnologie, assicura proprietà antibatteriche, resistenza ed eventuale facilità di riparazione in caso di necessità.
A quarto posto, l’autonomia e l’ottimizzazione delle risorse, possibili grazie all’uso di tecnologie esclusive come la LIN BUS che consente una gestione domotica delle utenze attraverso un’unica connessione che gestisce tutti gli impianti elettrici garantendo migliori performance. Questa tecnologia offre la possibilità di gestire in wi-fi le utenze tramite mobile. Inoltre la centralina definita “energy saving” è in grado di monitorare i consumi ottimizzando le risorse disponibili e l’autonomia residua ad esempio riducendo in caso di bisogno l’intensità dell’illuminazione.
Infine, ma non di minore rilievo, per i più “pratici” Triaca piace perché dotato di un “vero” doppio pavimento tecnico che permette maggiore stivaggio (anche per oggetti lunghi come tavoli e sedie), ottimo accesso grazie ai due sportelli laterali, impiantistica posizionata nello spazio interno al doppio pavimento, ottimo isolamento termico ed acustico, maggiore rigidità strutturale.

E per te, quali sono le caratteristiche che più attraggono nel Triaca? Corri in concessionaria a scoprirlo.
Coinova ti aspetta in via Lerma 91, 15060 Silvano D’Orba (Alessandria).
Puoi conoscere le prossime tappe del Triaca Tour, clicca qui.